A-
 A 
A+
Open login
EDUCAZIONE MUSICALE

speciale natale

EDUCAZIONE MUSICALE


Suoni, voci e rumori caratterizzano gradualmente, fin dalla vita intrauterina, l’ambiente acustico quotidiano nel quale ognuno è inevitabilmente “immerso” e dal quale tutti ricevono stimolazioni che incidono profondamente nella crescita.

Il suono, presentandosi fin dal primo vagito come un evento strettamente connesso alla struttura biopsichica dell’uomo e la musica, intesa come antropizzazione funzionale ed estetica del suono, attivano, oltre ad apprendimenti e atteggiamenti culturali, prima di tutto le capacità umane generali scritte nel nostro patrimonio genetico tanto che la carenza di “esposizione” sonora può avere conseguenze gravi nello sviluppo individuale intellettuale, affettivo e sociale. La musica rappresenta dunque un prezioso elemento pedagogico in grado di contaminare positivamente le primissime esperienze acustiche del bambino e seguire efficacemente la sua evoluzione naturale per tutto l’arco della vita.

La musica rappresenta dunque un prezioso elemento pedagogico in grado di contaminare positivamente le primissime esperienze acustiche del bambino e seguire efficacemente la sua evoluzione naturale per tutto l’arco della vita.

L’educazione musicale deve così rientrare in ogni progetto educativo generale, poiché essenziale allo sviluppo dell’uomo.


Suonolandia dedica questo spazio a tutto il curricolo di Educazione Musicale:

- alle prime esperienze possibili all’asilo nido (dove è necessario favorire costantemente l'esposizione al suono attraverso attività sensoriali di ascolto e di esplorazione vocale e corporea);

- ai primi passi nella scuola dell'infanzia (dove è necessario offrire ai bambini la possibilità di raggiungere un’adeguata sintonizzazione acustica con il mondo dei suoni per poter avviare quelle naturali potenzialità necessarie alla fruizione/produzione musicale);

- all'inizio della scolarizzazione nella scuola primaria (dove è necessario consolidare le naturali abilità sonore attivate nella scuola dell’infanzia rendendole dapprima pienamente operative, per poi condurle verso una evidente consapevolezza sonora che permetta di avviare il processo di trasformazione delle abilità sonore in un primo apprezzabile livello di competenza musicale);

- al completamento della formazione di base che avviene nella scuola media non dimenticano l'approccio specifico determinato dalla suocla media ad indirizzo musicale, prima e dal liceo musicale, poi.

Infine Suonolandia offre anche spunti di riflessione per gli studenti del Conservatorio di musica e dell'Università.

Materiali

Vai alla pagina dei materiali per trovare le numerose proposte operative:
MATERIALI DIDATTICI

Altre attività sono reperibili su:
IDEE PER L'ANIMAZIONE MUSICALE

     Le canzoni di Suonolandia

Riflessioni pedagogiche

Le riflessioni psicopedagogiche e metodologiche sull'educazione musicale le trovi su:
MATERIALI PER LA RIFLESSIONE

     Le canzoni di Suonolandia

     Le canzoni di Suonolandia

 

DIVENTA FAN

facebook

Sondaggio Html

Partecipa al Sondaggio!
Ti piace la nuova veste di Suonolandia? Esprimi un tuo giudizio, a te non costa nulla, per noi è fondamentale! Grazie
Risultati